Sulla inibizione della aldoso reduttasi di cristallino bovino