I sintomi negativi, concettualizzati nell’ambito della schizofrenia, e successivamente riscontrati in altri disturbi psichiatrici, comprendono la perdita dei normali livelli di attivazione, iniziativa e affettività. Nel campo del disturbo da uso di sostanze esiste una analogia tra sintomi negativi, intesi nella loro accezione classica, e sindrome amotivazionale (SA), specifica dell’intossicazione cronica da cannabinoidi. A sua volta la SA mostra strette relazioni con la sindrome da deficit di reward, descritta negli alcolisti e nell’uso di psicostimolanti, e con la sindrome d’astinenza post astinenziale (SAPA) descritta per la dipendenza da eroina. Sostanze d’abuso diverse mostrano, dunque, una azione comune che converge sul sistema dopaminergico conducendo a uno stato di ipoforia. Alla luce di questa convergenza appare indicato, nel trattamento a lungo termine della dipendenza da sostanze, l’impiego di farmaci psicotropi dopaminergici che sostengano il sistema del renard, e controindicato all’opposto l’impiego di neurolettici, che lo antagonizzino.

Negative dimension in psychiatry. Amotivational syndrome as a paradigm of negative symptoms in substance abuse.

ROVAI, LUCA;MAREMMANI, ANGELO GIOVANNI ICRO;DELL'OSSO, LILIANA;MAREMMANI, ICRO
2013

Abstract

I sintomi negativi, concettualizzati nell’ambito della schizofrenia, e successivamente riscontrati in altri disturbi psichiatrici, comprendono la perdita dei normali livelli di attivazione, iniziativa e affettività. Nel campo del disturbo da uso di sostanze esiste una analogia tra sintomi negativi, intesi nella loro accezione classica, e sindrome amotivazionale (SA), specifica dell’intossicazione cronica da cannabinoidi. A sua volta la SA mostra strette relazioni con la sindrome da deficit di reward, descritta negli alcolisti e nell’uso di psicostimolanti, e con la sindrome d’astinenza post astinenziale (SAPA) descritta per la dipendenza da eroina. Sostanze d’abuso diverse mostrano, dunque, una azione comune che converge sul sistema dopaminergico conducendo a uno stato di ipoforia. Alla luce di questa convergenza appare indicato, nel trattamento a lungo termine della dipendenza da sostanze, l’impiego di farmaci psicotropi dopaminergici che sostengano il sistema del renard, e controindicato all’opposto l’impiego di neurolettici, che lo antagonizzino.
Rovai, Luca; Maremmani, ANGELO GIOVANNI ICRO; Pacini, M; Pani, Pp; Rugani, F; Lamanna, F; Schiavi, E; Mautone, S; Dell'Osso, Liliana; Maremmani, Icro
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/256770
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 9
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact