Il saggio analizza come nel progetto degli spazi pubblici spesso le competenze scientifiche fra la Composizione Architettonica e l'Urbanistica tendano a sovrapporsi. La quinta urbana assume un'importanza sempre più determinante nel definire la qualità di uno spazio aperto che tuttavia è legato alla percezione del vuoto fisico e della sua vivibilità. Il dilatarsi dello spazio pubblico riduce l'importanza della quinta mentre aumenta l'importanza della conformazione del cosiddetto "luogo urbano".

Macroscala e microscala

PIERINI, ROBERTO GIUSEPPE
2013

Abstract

Il saggio analizza come nel progetto degli spazi pubblici spesso le competenze scientifiche fra la Composizione Architettonica e l'Urbanistica tendano a sovrapporsi. La quinta urbana assume un'importanza sempre più determinante nel definire la qualità di uno spazio aperto che tuttavia è legato alla percezione del vuoto fisico e della sua vivibilità. Il dilatarsi dello spazio pubblico riduce l'importanza della quinta mentre aumenta l'importanza della conformazione del cosiddetto "luogo urbano".
Pierini, ROBERTO GIUSEPPE
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/256850
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact