Marginalismo come antisocialismo: il giovane Pantaleoni (1882-1887)