Il saggio esamina le specificità delle prerogative giurisdizionali proprie dell'ufficio consolare spagnolo, proprio e altrui sul territorio nazionale, nel XVIII secolo. In particolare, si descrive il dibattito interno agli organi della monarchia iberica volto a chiarire se il console fosse soggetto a normative sancite sul piano diplomatico e interstatuale o, piuttosto, se rispondesse alla legislazione amministrativa dello Stato di appartenenza.

El debate sobre la jurisdicción consular en la Monarquía hispánica (1759-1769)

AGLIETTI, MARCELLA
2013

Abstract

Il saggio esamina le specificità delle prerogative giurisdizionali proprie dell'ufficio consolare spagnolo, proprio e altrui sul territorio nazionale, nel XVIII secolo. In particolare, si descrive il dibattito interno agli organi della monarchia iberica volto a chiarire se il console fosse soggetto a normative sancite sul piano diplomatico e interstatuale o, piuttosto, se rispondesse alla legislazione amministrativa dello Stato di appartenenza.
Aglietti, Marcella
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/264935
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact