Il rilevamento architettonico della "Ex-Regia Scuola Artistico Industriale per l'alabastro", significativo e singolare episodio dell'architettura del ventennio fascista a Volterra, costituisce il momento centrale, di una ricerca che si propone di affrontare il tema più generale delle pubbliche "Scuole del Disegno" che, a partire dalla fine del XVIII secolo, hanno costituito una importantissima istituzione di Volterra, in virtù dello stretto legame con la principale attività produttiva di quella Città: la lavorazione dell'alabastro. Il principale obiettivo della ricerca, dei cui primi e parziali risultati si da conto nel presente contributo, è quello di affrontare l'evoluzione dell'assetto edilizio delle "Scuole del Disegno" a Volterra, senza trascurare gli stretti legami che intercorrono tra le premesse progettuali e i momenti esecutivi delle trasformazioni edilizie e delle nuove realizzazioni, tanto con il contesto culturale, sociale e produttivo, quanto con i cambiamenti di carattere culturale e istituzionale propri dello specifico tipo di istruzione artistica.

Le Scuole del Disegno a Volterra e il rilevamento architettonico della Ex Regia Scuola Artistico Industriale per l'Alabastro

CASTIGLIA, ROBERTO BENEDETTO FILIPPO
2013

Abstract

Il rilevamento architettonico della "Ex-Regia Scuola Artistico Industriale per l'alabastro", significativo e singolare episodio dell'architettura del ventennio fascista a Volterra, costituisce il momento centrale, di una ricerca che si propone di affrontare il tema più generale delle pubbliche "Scuole del Disegno" che, a partire dalla fine del XVIII secolo, hanno costituito una importantissima istituzione di Volterra, in virtù dello stretto legame con la principale attività produttiva di quella Città: la lavorazione dell'alabastro. Il principale obiettivo della ricerca, dei cui primi e parziali risultati si da conto nel presente contributo, è quello di affrontare l'evoluzione dell'assetto edilizio delle "Scuole del Disegno" a Volterra, senza trascurare gli stretti legami che intercorrono tra le premesse progettuali e i momenti esecutivi delle trasformazioni edilizie e delle nuove realizzazioni, tanto con il contesto culturale, sociale e produttivo, quanto con i cambiamenti di carattere culturale e istituzionale propri dello specifico tipo di istruzione artistica.
Castiglia, ROBERTO BENEDETTO FILIPPO
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/361467
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact