Il lavoro analizza la riforma del sistema contabile delle Università avviata con il dlgs n.18/2012, finalizzata al miglioramento della trasparenza economico finanziaria, al consolidamento e al monitoraggio dei conti quali presupposti necessari per la valutazione degli andamenti della gestione e della sostenibilità economico patrimoniale. Lo scritto mira ad evidenziare l'effettività della riforma in riferimento alla efficienza ed alla competitività del sistema universitario cercando anche di cogliere i riflessi che i nuovi moduli contabili possano avere sull'autonomia delle università riconosciuta dall'art.33 della Costituzione.

La riforma del sistema contabile della Università

NUGNES, FRANCESCA
2013

Abstract

Il lavoro analizza la riforma del sistema contabile delle Università avviata con il dlgs n.18/2012, finalizzata al miglioramento della trasparenza economico finanziaria, al consolidamento e al monitoraggio dei conti quali presupposti necessari per la valutazione degli andamenti della gestione e della sostenibilità economico patrimoniale. Lo scritto mira ad evidenziare l'effettività della riforma in riferimento alla efficienza ed alla competitività del sistema universitario cercando anche di cogliere i riflessi che i nuovi moduli contabili possano avere sull'autonomia delle università riconosciuta dall'art.33 della Costituzione.
Nugnes, Francesca
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/403668
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact