Diabete giovanile. Prospettive terapeutiche con corticosteroidi all'esordio della malattia