Migranti, eccedenze e sicuritarismo in una città "rossa"