Condanna in futuro o tutela preventiva? Considerazioni critiche intorno ad un caso pratico