Il punto sulla giurisprudenza intorno all'art. 437, comma 2, c.p.c.