Recensione a G. Montroni, Gli uomini del re