La recensione illustra il lavoro della studiosa tedesca Maria Lutz che ha stampato l'inedita traduzione in volgare (che il Bembo stesso operò negli ultimi tempi del suo soggiorno urbinate) del De Guido Ubaldo Feretrio deque Elisabetha Gonsagia Urbini Ducibus, dialogo latino composto nel 1510.

Recensione di P. BEMBO, Volgarizzamento des Dialogs De Guido Ubaldo..., a c. di Maria LUTZ

FLORIANI, PIERO
1982

Abstract

La recensione illustra il lavoro della studiosa tedesca Maria Lutz che ha stampato l'inedita traduzione in volgare (che il Bembo stesso operò negli ultimi tempi del suo soggiorno urbinate) del De Guido Ubaldo Feretrio deque Elisabetha Gonsagia Urbini Ducibus, dialogo latino composto nel 1510.
Floriani, Piero
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/4900
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact