1. Piano d’indagine. — 2. Caratteristiche comuni dei giudizi lato sensu oppositori. — 3. Interesse ad agire giudizialmente. — 4. Tecnica di formazione dell’atto introduttivo e capacità contenutistica del giudizio di opposizione. — 5. Segue: domanda riconvenzionale dell’ente. — 6. Ordine dei motivi di opposizione e possibilità di assorbimento dei vizi formali/procedurali nella decisione sulla fondatezza della pretesa creditoria. Analogia con il giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo. Differenze

Il giudizio di opposizione a pretesa contributiva previdenziale - Profili sistematici

BUONCRISTIANI, DINO
2013

Abstract

1. Piano d’indagine. — 2. Caratteristiche comuni dei giudizi lato sensu oppositori. — 3. Interesse ad agire giudizialmente. — 4. Tecnica di formazione dell’atto introduttivo e capacità contenutistica del giudizio di opposizione. — 5. Segue: domanda riconvenzionale dell’ente. — 6. Ordine dei motivi di opposizione e possibilità di assorbimento dei vizi formali/procedurali nella decisione sulla fondatezza della pretesa creditoria. Analogia con il giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo. Differenze
Buoncristiani, Dino
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
estratto RTDPC Il giudizio di opposizione .pdf

solo utenti autorizzati

Descrizione: saggio in rivista di classe A
Tipologia: Versione finale editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 100.24 kB
Formato Adobe PDF
100.24 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/493677
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact