Il saggio ricostruisce l'abitazione, l'attività e la vicenda di un membro della Nazione armena di Livorno e della moglie sulla base degli inventari "cautelari" redatti dopo la sua fuga per debiti. Offre così un esempio del valore degli inventari giudiziari, meno praticati dagli studi sul collezionismo rispetto a quelli ereditari, come fonti in particolare per indagare ceti e gruppi non aristocratici. Il saggio si sviluppa in più paragrafi seguendo la vicenda: 1. Il mercante, la moglie e i debiti 2. L'inventario dell'abitazione di città 3. I Deputati Antonio Damiani e David Sceriman e l'Inventario dell'abitazione di campagna 4. La causa: i Deputati contro Leonora

Livorno: 'nuovi' inventari per 'nuovi' soggetti sociali. Le abitazioni dell'armeno Gaspero di Marco Nuri

GIOLI, ANTONELLA
2014

Abstract

Il saggio ricostruisce l'abitazione, l'attività e la vicenda di un membro della Nazione armena di Livorno e della moglie sulla base degli inventari "cautelari" redatti dopo la sua fuga per debiti. Offre così un esempio del valore degli inventari giudiziari, meno praticati dagli studi sul collezionismo rispetto a quelli ereditari, come fonti in particolare per indagare ceti e gruppi non aristocratici. Il saggio si sviluppa in più paragrafi seguendo la vicenda: 1. Il mercante, la moglie e i debiti 2. L'inventario dell'abitazione di città 3. I Deputati Antonio Damiani e David Sceriman e l'Inventario dell'abitazione di campagna 4. La causa: i Deputati contro Leonora
Gioli, Antonella
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/528267
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact