Trasmissibilità del danno alla salute e tutela risarcitoria della "vita"