The codex preserve 318 drawings of the Roman Antiquities, which most in the houses the Roman Collectors, now lost

"Dis manibus, pili, epitaffi et altre cose antiche": un codice inedito di disegni di Giovannantonio Dosio

TEDESCHI, GIOVANNA
1983

Abstract

The codex preserve 318 drawings of the Roman Antiquities, which most in the houses the Roman Collectors, now lost
Tedeschi, Giovanna
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/5465
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact