Scambio politico ed economia soggettivista. Il contrattualismo procedurale di James Buchanan