Quale l'apporto della medicina nucleare nella diagnosi qualitativa e quantitativa delle osteopenie? Quale l'integrazione con le altre tecniche di imaging?