Zeus e Asclepio nel terzo stasimo dell'Agamennone (Aesch. Ag. 1022-1024)