Una presunzione di responsabilità dell'imputato che non sembra eliminare ogni margine di dubbio