L’eredità di Alberto Aquarone in un seminario di studio