Commenta l'edizione che Vittore Branca fornisce di due operette del grande filologo umanista Ermola Barbaro, uno dei maggiori esponenti della generazione di Poliziano. Il Barbaro, nobile veneto, ha influenzato direttamente gli esponenti della prima grande generazione del Cinquecento.

Recensione a Ermolao BARBARO, De coelibatu, De officio legati, a cura Vittore Branca

FLORIANI, PIERO
1970

Abstract

Commenta l'edizione che Vittore Branca fornisce di due operette del grande filologo umanista Ermola Barbaro, uno dei maggiori esponenti della generazione di Poliziano. Il Barbaro, nobile veneto, ha influenzato direttamente gli esponenti della prima grande generazione del Cinquecento.
Floriani, Piero
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/611
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact