Ad un anno dalla notissima sentenza Windsor v. United States in cui la Corte suprema degli Stati Uniti ha dichiarato l???incostituzionalità della definizione, a livello federale di matrimonio come unione etero- sessuale, l???articolo intende fornire un quadro del seguito giurisprudenziale della pronuncia sia a livello federale che statale. Si intende così mettere in evidenza come, pur a fronte delle molte questioni lasciate aperte dalla Corte suprema, le corti abbiamo dimostrato negli ultimi mesi un grande attivismo, dichia- rando, pressoché unanimemente, incostituzionali gli emendamenti e le disposizioni di legge adottate a livello statale che definiscono il matrimonio come unione tra un uomo e una donna e vietano il ricono- scimento dei matrimoni same-sex contratti in altri Stati. Nel ripercorrere i principi più rilevanti espressi nelle pronunce, l???articolo pone dunque in evidenza l???attenzione delle corti per la discriminazione sof- ferta dalle coppie omosessuali e per il riconoscimento del fondamentale diritto di tutti gli individui al matrimonio, quale espressione della stessa dignità personale.

Il matrimonio same-sex negli Stati Uniti ad un anno dalla sentenza Windsor. Una riflessione sugli sviluppi giurisprudenziali a livello statale e federale

SPERTI, ANGIOLETTA
2014

Abstract

Ad un anno dalla notissima sentenza Windsor v. United States in cui la Corte suprema degli Stati Uniti ha dichiarato l???incostituzionalità della definizione, a livello federale di matrimonio come unione etero- sessuale, l???articolo intende fornire un quadro del seguito giurisprudenziale della pronuncia sia a livello federale che statale. Si intende così mettere in evidenza come, pur a fronte delle molte questioni lasciate aperte dalla Corte suprema, le corti abbiamo dimostrato negli ultimi mesi un grande attivismo, dichia- rando, pressoché unanimemente, incostituzionali gli emendamenti e le disposizioni di legge adottate a livello statale che definiscono il matrimonio come unione tra un uomo e una donna e vietano il ricono- scimento dei matrimoni same-sex contratti in altri Stati. Nel ripercorrere i principi più rilevanti espressi nelle pronunce, l???articolo pone dunque in evidenza l???attenzione delle corti per la discriminazione sof- ferta dalle coppie omosessuali e per il riconoscimento del fondamentale diritto di tutti gli individui al matrimonio, quale espressione della stessa dignità personale.
Sperti, Angioletta
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
GenIUS_2014_Sperti.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione finale editoriale
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 408.46 kB
Formato Adobe PDF
408.46 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/664070
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact