Max Dessoir ha senza dubbio giocato un ruolo fondamentale in quella che si potrebbe definire la "preistoria" della moderna psicologia del profondo, anticipando Freud nei suoi studi sul "doppio" e sui fenomeni di scissione dell´io. Il presente contributo si incentra sull´analisi dei contributi pubblicati dal giovane Dessoir nella rivista "Sphinx", organo pubblicistico della "Münchner Psychologische Gesellschaft" influenzata da Carl Du Prel. Nella rivista spiritismo e psicologia empirica risultano ancora strettamente interrelati. Non è dunque un caso se è proprio Dessoir a usare per primo il termine "parapsicologia" (Parapsychologie) per distanziarsi dalla "Weltanschauung" della "Sphinx".

«Übersinnliche Weltanschauung» Max Dessoir und die Sphinx

ROSSI, FRANCESCO
In corso di stampa

Abstract

Max Dessoir ha senza dubbio giocato un ruolo fondamentale in quella che si potrebbe definire la "preistoria" della moderna psicologia del profondo, anticipando Freud nei suoi studi sul "doppio" e sui fenomeni di scissione dell´io. Il presente contributo si incentra sull´analisi dei contributi pubblicati dal giovane Dessoir nella rivista "Sphinx", organo pubblicistico della "Münchner Psychologische Gesellschaft" influenzata da Carl Du Prel. Nella rivista spiritismo e psicologia empirica risultano ancora strettamente interrelati. Non è dunque un caso se è proprio Dessoir a usare per primo il termine "parapsicologia" (Parapsychologie) per distanziarsi dalla "Weltanschauung" della "Sphinx".
Rossi, Francesco
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/753767
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact