La valutazione della morte cerebrale mediante i potenziali evocati