Si riferiscono due casi di istiocitosi X. Uno interessava un singolo osso, l’altro diverse ossa. Entrambi avevano il consueto aspetto radiologico, ma un’immagine citologica piuttosto preoccupante. La differenza di diagnosi tra le condizioni proliferative benigne e quelle con carattteristiche maligne o pseudo-maligne richiedeva quindi un’attenta considerazione. Dopo una discussione dei dati radiologici e istiocitologici si è giunti alla diagnosi di di istiocitosi X, e siamo inclini a considerare questi come casi atipici di granuloma eosinofilo.

Granuloma eosinofilo "atipico" (descrizione di due casi)

CAPANNA, RODOLFO
1979

Abstract

Si riferiscono due casi di istiocitosi X. Uno interessava un singolo osso, l’altro diverse ossa. Entrambi avevano il consueto aspetto radiologico, ma un’immagine citologica piuttosto preoccupante. La differenza di diagnosi tra le condizioni proliferative benigne e quelle con carattteristiche maligne o pseudo-maligne richiedeva quindi un’attenta considerazione. Dopo una discussione dei dati radiologici e istiocitologici si è giunti alla diagnosi di di istiocitosi X, e siamo inclini a considerare questi come casi atipici di granuloma eosinofilo.
Bertoni, F; Capanna, Rodolfo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/801718
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact