Dario Fo, contrabbandiere alla rovescia