Agli albori della sismologia: il “tremuoto nel dì 14 agosto 1846”