L'articolo tratta delle varie forme di travestitismo intersessuale nelle Donne alle Tesmoforie di Aristofane, mostrando l'incrociarsi del tema dell'ambiguità sessuale con la polemica di tipo letterario e teatrale che l'autore porta avanti in questa commedia. Il gioco comico comporta una molteplicità di livelli del travestimento (attori maschi che portano costumi maschili sopra i quali indossano costumi femminili nell'ambito di finzioni di secondo grado che si avviano entro la dimensione intradrammatica) e assegna alle vesti femminili diversi ruoli e natura, dall'abbigliamento del poeta Agatone, necessario a completare il suo approccio estetico alla composizione tragica, alla trasformazione della veste femminile in costume teatrale nel corso dei tentativi del Parente di mettere ins scena brani di tragedie euripidee. Il finale dell'opera mostra il naufragio di ogni tentativo di creare una realtà credibile attraverso il richiamo alla tragedia, e vede il trionfo della commedia con Euripide costretto a indossare un costume da vecchia mezzana di natura prettamente comica.

«O saffron Robe, to what Pass have you Brought me». Cross-dressing and Theatrical Illusion in Aristophanes' Thesmophoriazusae

MEDDA, ENRICO
2017

Abstract

L'articolo tratta delle varie forme di travestitismo intersessuale nelle Donne alle Tesmoforie di Aristofane, mostrando l'incrociarsi del tema dell'ambiguità sessuale con la polemica di tipo letterario e teatrale che l'autore porta avanti in questa commedia. Il gioco comico comporta una molteplicità di livelli del travestimento (attori maschi che portano costumi maschili sopra i quali indossano costumi femminili nell'ambito di finzioni di secondo grado che si avviano entro la dimensione intradrammatica) e assegna alle vesti femminili diversi ruoli e natura, dall'abbigliamento del poeta Agatone, necessario a completare il suo approccio estetico alla composizione tragica, alla trasformazione della veste femminile in costume teatrale nel corso dei tentativi del Parente di mettere ins scena brani di tragedie euripidee. Il finale dell'opera mostra il naufragio di ogni tentativo di creare una realtà credibile attraverso il richiamo alla tragedia, e vede il trionfo della commedia con Euripide costretto a indossare un costume da vecchia mezzana di natura prettamente comica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/825983
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 2
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact