Quali problemi o difficoltà può incontrare nell’ambito del calcolo, o dell’aritmetica più in generale, un ragazzo tra i 14 e i 16 anni? Questa non è una questione semplice perché l’«aritmetica dei grandi», l’aritmetica avanzata, comprende molto più del senso del numero che maturiamo da bambini. Essa comprende, ad esempio, la gestione di molti insiemi di numeri al di là di quello dei numeri naturali (gli interi, i razionali, gli irrazionali, ecc.), oltre che di generalizzazioni di proprietà tra numeri, rappresentate simbolicamente attraverso espressioni con lettere che possono assumere molti (spesso infiniti) valori numerici. Dopo uno sguardo alla letteratura internazionale, questo libro presenta un’analisi qualitativa di prove (le prove ABCA) che sono state costruite per individuare aree di difficoltà legate al calcolo avanzato, sia rispetto a particolari processi cognitivi, sia rispetto a specifici contenuti matematici. Tali aree possono rendere difficile l’apprendimento nei ragazzi del primo biennio della scuola secondaria di secondo grado. Una sezione del libro è poi dedicata alle modalità di somministrazione delle prove (alcune realizzate in formato cartaceo, altre contenute nel software) e all’interpretazione del feedback sulla prestazione dell’utente (su entrambi i tipi di prova), ottenuta da un confronto quantitativo con le prestazioni di un campione nazionale di riferimento composto da oltre 500 studenti. In¬ ne un capitolo è dedicato alla validazione psicometrica del test, ottenuta dopo la prima somministrazione delle prove al campione nazionale.

ABCA 14-16 Prove di di abilità di calcolo avanzato per la scuola secondaria di secondo grado

BACCAGLINI-FRANK, ANNA ETHELWYN;
2013-01-01

Abstract

Quali problemi o difficoltà può incontrare nell’ambito del calcolo, o dell’aritmetica più in generale, un ragazzo tra i 14 e i 16 anni? Questa non è una questione semplice perché l’«aritmetica dei grandi», l’aritmetica avanzata, comprende molto più del senso del numero che maturiamo da bambini. Essa comprende, ad esempio, la gestione di molti insiemi di numeri al di là di quello dei numeri naturali (gli interi, i razionali, gli irrazionali, ecc.), oltre che di generalizzazioni di proprietà tra numeri, rappresentate simbolicamente attraverso espressioni con lettere che possono assumere molti (spesso infiniti) valori numerici. Dopo uno sguardo alla letteratura internazionale, questo libro presenta un’analisi qualitativa di prove (le prove ABCA) che sono state costruite per individuare aree di difficoltà legate al calcolo avanzato, sia rispetto a particolari processi cognitivi, sia rispetto a specifici contenuti matematici. Tali aree possono rendere difficile l’apprendimento nei ragazzi del primo biennio della scuola secondaria di secondo grado. Una sezione del libro è poi dedicata alle modalità di somministrazione delle prove (alcune realizzate in formato cartaceo, altre contenute nel software) e all’interpretazione del feedback sulla prestazione dell’utente (su entrambi i tipi di prova), ottenuta da un confronto quantitativo con le prestazioni di un campione nazionale di riferimento composto da oltre 500 studenti. In¬ ne un capitolo è dedicato alla validazione psicometrica del test, ottenuta dopo la prima somministrazione delle prove al campione nazionale.
BACCAGLINI-FRANK, ANNA ETHELWYN; Bettini, P; Caviola, S.; Lucangeli, L.; Perona, M.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/830426
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact