La relazione di attaccamento fra il bambino e la persona che si prende cura di lui, in genere la madre, costituisce un importante fattore di protezione in grado di favorire, fin dalla nascita, sviluppo psicofisico e l’adattamento sociale del piccolo. La relazione che si stabilisce fra madre e bambino ha inizio tuttavia ben prima della nascita. Si tratta di un legame che ha origine ben prima del concepimento, che prende le mosse dal desiderio stesso di avere un figlio e che si definisce e si consolida durante tutta la gravidanza, anche se in modi e tempi diversi per entrambi i genitori.

Alle radici di una base sicura: i percorsi della genitorialità

SMORTI, MARTINA
2011

Abstract

La relazione di attaccamento fra il bambino e la persona che si prende cura di lui, in genere la madre, costituisce un importante fattore di protezione in grado di favorire, fin dalla nascita, sviluppo psicofisico e l’adattamento sociale del piccolo. La relazione che si stabilisce fra madre e bambino ha inizio tuttavia ben prima della nascita. Si tratta di un legame che ha origine ben prima del concepimento, che prende le mosse dal desiderio stesso di avere un figlio e che si definisce e si consolida durante tutta la gravidanza, anche se in modi e tempi diversi per entrambi i genitori.
Smorti, Martina
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2011 smorti psianalisi neofreudiana.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: Creative commons
Dimensione 140.13 kB
Formato Adobe PDF
140.13 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/834887
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact