L’obiettivo di questo lavoro è quello di predisporre un adattamento italiano dell’Occupational Self-efficacy Scale (OCCSEFF), di Schyns e von Collani (2002), una misura monodimensionale dell’autoefficacia occupazionale, costituita da 20 item. A tal fine è stato utilizzato un campione casuale, equilibrato per sesso, di 408 soggetti di età compresa tra 18 e 65. L’esame della coerenza interna ha dimostrato la buona affidabilità dello strumento. L’analisi della dimensionalità ha verificato la tenuta della scala secondo un modello a 4 fattori (problem-solving; fiducia nella capacità di perseverare di fronte alle difficoltà; fiducia nelle capacità gestionali; fiducia nella capacità di raggiungere gli obiettivi professionali prefissati), non confermando l’ipotesi monofattoriale sostenuta dagli autori. La consistenza interna di tutti i fattori e la validità concorrente con la Self-esteem Scale di Rosenberg sono risultate buone. Queste caratteristiche psicometriche rendono pertanto l’OCCSEFF uno strumento estremamente utile di misura dell’autoefficacia specifica per il dominio occupazionale, e, insieme, generalizzabile alle diverse professioni

Uno strumento per misurare l'autoefficacia occupazionale: l'adattamento italiano della Occupational Self-Efficacy Scale (OCCSEFF)

SMORTI, MARTINA;
2009

Abstract

L’obiettivo di questo lavoro è quello di predisporre un adattamento italiano dell’Occupational Self-efficacy Scale (OCCSEFF), di Schyns e von Collani (2002), una misura monodimensionale dell’autoefficacia occupazionale, costituita da 20 item. A tal fine è stato utilizzato un campione casuale, equilibrato per sesso, di 408 soggetti di età compresa tra 18 e 65. L’esame della coerenza interna ha dimostrato la buona affidabilità dello strumento. L’analisi della dimensionalità ha verificato la tenuta della scala secondo un modello a 4 fattori (problem-solving; fiducia nella capacità di perseverare di fronte alle difficoltà; fiducia nelle capacità gestionali; fiducia nella capacità di raggiungere gli obiettivi professionali prefissati), non confermando l’ipotesi monofattoriale sostenuta dagli autori. La consistenza interna di tutti i fattori e la validità concorrente con la Self-esteem Scale di Rosenberg sono risultate buone. Queste caratteristiche psicometriche rendono pertanto l’OCCSEFF uno strumento estremamente utile di misura dell’autoefficacia specifica per il dominio occupazionale, e, insieme, generalizzabile alle diverse professioni
Tani, F.; Lazzaretti, R.; Maggino, F.; Smorti, Martina; Giannini, M.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2009 tani...smorti 2009.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione finale editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 102.24 kB
Formato Adobe PDF
102.24 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/834900
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact