"Mors est aeternum nihil sentiendi receptaculum". Noterelle sul diritto di scelta di morire nell'esperienza giuridica romana