Libertà e vincoli del lettore davanti al testo letterario