La provincia è un tema presente già nei racconti moraviani degli anni ʼ30 e ad esso è dedicato il romanzo breve La provinciale (1937), ancora profondamente debitore di Madame Bovary. Moravia lavora sulla rappresentazione della provincia (La romana, 1947), si distacca dall’imitazione del modello flaubertiano e approda alle originali raffigurazioni del rapporto Roma-Ciociaria della Ciociara (1957). Nei due volumi Racconti romani (1954) e Nuovi racconti romani (1959), l’autore mette a fuoco il fenomeno dell’inurbamento del secondo dopoguerra, che costituisce, anche ai suoi occhi di ʻcittadinoʼ, una irrimediabile e traumatica cesura con il passato ʻprovincialeʼ dell’Italia.

Flaubert e le ciocie. Per una fenomenologia della provincia nelle opere di Moravia (1937-1959)

DANTI, LUCA
2016

Abstract

La provincia è un tema presente già nei racconti moraviani degli anni ʼ30 e ad esso è dedicato il romanzo breve La provinciale (1937), ancora profondamente debitore di Madame Bovary. Moravia lavora sulla rappresentazione della provincia (La romana, 1947), si distacca dall’imitazione del modello flaubertiano e approda alle originali raffigurazioni del rapporto Roma-Ciociaria della Ciociara (1957). Nei due volumi Racconti romani (1954) e Nuovi racconti romani (1959), l’autore mette a fuoco il fenomeno dell’inurbamento del secondo dopoguerra, che costituisce, anche ai suoi occhi di ʻcittadinoʼ, una irrimediabile e traumatica cesura con il passato ʻprovincialeʼ dell’Italia.
Danti, Luca
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/845178
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact