Sin dalla presa del potere nel 1969 Gheddafi ha diretto la politica estera libica verso la creazione di unioni statali con i paesi vicini nell'ottica del panarabismo. Ma si è trattato di un panarabismo mutuato semplicemente da Nasser oppure Gheddafi nascondeva il disegno di una egemonia libica? Inoltre il suo disegno serviva anche agli altri leaders arabi per mantenere un equilibro regionale?

Il primo cerchio libico. Le oniriche unioni statali di Mu'ammar Gheddafi: tra mistica panaraba e pragmatismo (1969-1984)

TAMBURINI, FRANCESCO
2016

Abstract

Sin dalla presa del potere nel 1969 Gheddafi ha diretto la politica estera libica verso la creazione di unioni statali con i paesi vicini nell'ottica del panarabismo. Ma si è trattato di un panarabismo mutuato semplicemente da Nasser oppure Gheddafi nascondeva il disegno di una egemonia libica? Inoltre il suo disegno serviva anche agli altri leaders arabi per mantenere un equilibro regionale?
Tamburini, Francesco
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/847431
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact