Il saggio affronta le discussioni sul metodo giuridico nel diritto del lavoro a partire dalle novità che provengono dal contiguo territorio del diritto privato. Oggetto di attenzione è in particolare la prospettiva dell’abbandono della fattispecie a favore di un diritto rimediale basato su “principi”. Vengono vagliate criticamente le ricadute di tale nuovo punto di vista sulla certezza delle relazioni giuridiche e sulle tecniche interpretative

Nel laboratorio del giuslavorista

MAZZOTTA, ORONZO
2017

Abstract

Il saggio affronta le discussioni sul metodo giuridico nel diritto del lavoro a partire dalle novità che provengono dal contiguo territorio del diritto privato. Oggetto di attenzione è in particolare la prospettiva dell’abbandono della fattispecie a favore di un diritto rimediale basato su “principi”. Vengono vagliate criticamente le ricadute di tale nuovo punto di vista sulla certezza delle relazioni giuridiche e sulle tecniche interpretative
Mazzotta, Oronzo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
1_Nel laboratorio del giuslavorista.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione finale editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 192.8 kB
Formato Adobe PDF
192.8 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/847904
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact