(Ancora su) Alberti e Burchiello. Sul testo e sull’esegesi della tenzone e di altri testi connessi