La Corte costituzionale tra “politica” e “giurisdizione”: alcune riflessioni traendo spunto dagli scritti di Alessandro Pizzorusso