La tragedia e la morte delle donne. A proposito di un saggio di Nicole Loraux