Il sindacato europeo, la crisi economica e il nuovo ordine educativo