Il traffico derivante dalla necessità di approvvigionamento delle attività commerciali e degli esercizi pubblici genera flussi irregolari, difficilmente razionalizzabili all'interno della gestione ordinaria del traffico in città. Non è, infatti, applicabile una politica di limitazione integrale della circolazione, la quale comporterebbe un non auspicabile processo di degrado nella fornitura di servizi e di impoverimento della funzione commerciale del centro cittadino.La letteratura sull'argomento è piuttosto scarsa, talvolta la trattazione del tema, settoriale.

Politiche del traffico e logistica commerciale urbana

LEMMI, ENRICA
2004

Abstract

Il traffico derivante dalla necessità di approvvigionamento delle attività commerciali e degli esercizi pubblici genera flussi irregolari, difficilmente razionalizzabili all'interno della gestione ordinaria del traffico in città. Non è, infatti, applicabile una politica di limitazione integrale della circolazione, la quale comporterebbe un non auspicabile processo di degrado nella fornitura di servizi e di impoverimento della funzione commerciale del centro cittadino.La letteratura sull'argomento è piuttosto scarsa, talvolta la trattazione del tema, settoriale.
Spinelli, Gf; Lemmi, Enrica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/932584
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact