Il contributo tenta di dimostrare, contrariamente a quanto affermato nella pronuncia commentata, che l'arbitrato irrituale - in ragione della propria natura di strumento eteronomo di soluzione di una controversia giuridica, al pari dell'arbitrato rituale - è assolutamente compatibile con l'emanazione di una decisione (lodo) secondo diritto.

Sulla presunta incompatibilità tra arbitrato irrituale e pronuncia secondo diritto

Campione Francesco
2010

Abstract

Il contributo tenta di dimostrare, contrariamente a quanto affermato nella pronuncia commentata, che l'arbitrato irrituale - in ragione della propria natura di strumento eteronomo di soluzione di una controversia giuridica, al pari dell'arbitrato rituale - è assolutamente compatibile con l'emanazione di una decisione (lodo) secondo diritto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/932801
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact