L'articolo, previa ridefinizione dei tratti essenziali dell'arbitrato irrituale in raffronto all'arbitrato rituale, dapprima illustra dettagliatamente la disciplina relativa al termine per la pronuncia del lodo rituale (ex artt. 820 e 821 c.p.c.); successivamente, si pone l'obiettivo di definire, in assenza di espressi indici normativi, la disciplina relativa al termine entro il quale deve essere pronunciato il lodo irrituale.

Decadenza degli arbitri dal termine nell'arbitrato rituale e irrituale

Campione Francesco
2016

Abstract

L'articolo, previa ridefinizione dei tratti essenziali dell'arbitrato irrituale in raffronto all'arbitrato rituale, dapprima illustra dettagliatamente la disciplina relativa al termine per la pronuncia del lodo rituale (ex artt. 820 e 821 c.p.c.); successivamente, si pone l'obiettivo di definire, in assenza di espressi indici normativi, la disciplina relativa al termine entro il quale deve essere pronunciato il lodo irrituale.
Campione, Francesco
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/932816
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact