All’interno del panorama internazionale ed europeo in tema di divieto contro le discriminazioni sulla base del genere, la legge quadro 27 giugno 2014 n. 6 della Regione Emilia-Romagna, è la prima normativa italiana a trattare l’argomento in modo sistematico e approfondito. Essa contiene previsioni significative in merito a tematiche già “tradizionalmente” associate alle discriminazioni di genere (come le violenze maschili contro le donne e le problematiche giuslavoristiche), nonché disposizioni che riguardano ambiti e temi “innovativi” (dagli stereotipi alla medicina di genere). Il presente articolo illustra il contenuto della legge, mettendo a fuoco anche talune questioni aperte che, per essere effettivamente risolte, richiedono l’intervento del legislatore nazionale

La prima legge quadro per la parità e contro le discriminazioni di genere. Innovazioni e questioni aperte

Serena Vantin
2016

Abstract

All’interno del panorama internazionale ed europeo in tema di divieto contro le discriminazioni sulla base del genere, la legge quadro 27 giugno 2014 n. 6 della Regione Emilia-Romagna, è la prima normativa italiana a trattare l’argomento in modo sistematico e approfondito. Essa contiene previsioni significative in merito a tematiche già “tradizionalmente” associate alle discriminazioni di genere (come le violenze maschili contro le donne e le problematiche giuslavoristiche), nonché disposizioni che riguardano ambiti e temi “innovativi” (dagli stereotipi alla medicina di genere). Il presente articolo illustra il contenuto della legge, mettendo a fuoco anche talune questioni aperte che, per essere effettivamente risolte, richiedono l’intervento del legislatore nazionale
Vantin, Serena
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
La prima legge quadro per la parità e contro le discriminazioni di genere. Innovazioni e questioni aperte.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione finale editoriale
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 172.3 kB
Formato Adobe PDF
172.3 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/933423
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact