Muovendo da una decisione della Suprema Corte in tema di inconvalidabilità del contratto affetto da annullabilità assoluta, il saggio analizza i profili sistematici e ricostruttivi dell'istituto della convalida negoziale, soffermandosi sulle rationes delle diverse ipotesi di convalida e sul problema della c.d. convalida delle nullità di protezione, concludendo a favore della sanabilità di queste ultime alla luce (anche) della regola sulla legittimazione ad agire che le accompagna e dell'interpretazione che della stessa offre la Corte di Giustizia dell'Unione europea.

Legittimazione all'impugnativa e convalida del contratto

Federico Azzarri
2018

Abstract

Muovendo da una decisione della Suprema Corte in tema di inconvalidabilità del contratto affetto da annullabilità assoluta, il saggio analizza i profili sistematici e ricostruttivi dell'istituto della convalida negoziale, soffermandosi sulle rationes delle diverse ipotesi di convalida e sul problema della c.d. convalida delle nullità di protezione, concludendo a favore della sanabilità di queste ultime alla luce (anche) della regola sulla legittimazione ad agire che le accompagna e dell'interpretazione che della stessa offre la Corte di Giustizia dell'Unione europea.
Azzarri, Federico
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/933936
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact