Il magazine della memoria. I media e il ricordo degli avvenimenti pubblici” recensione al saggio di Olimpia Affuso