Note su “La Repubblica del dolore”. Il paradigma vittimario e il suo significato culturale.