Analysis of the film "La signora di tutti" with regards to the mechanisms of narration and of vision, in a feminist perspective

La signora scompare: l’astrazione della donna e la macchina cinema in “La signora di tutti” (M. Ophuls, 1934)

Tognolotti C.
2012-01-01

Abstract

Analysis of the film "La signora di tutti" with regards to the mechanisms of narration and of vision, in a feminist perspective
Tognolotti, C.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
art_Ophuls_Cinema e scritture femminili.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione finale editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 743.03 kB
Formato Adobe PDF
743.03 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/936091
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact